Venite Adoremus

Il 6 gennaio, solennità dell´Epifania del Signore è per la nostra comunità una festa particolare perchè ci dà la possibilità di ritornare alle radice e quindi alla nascita di Santa Maria la Stella. Infatti la nostra frazione prende il nome da una antica edicola (siamo fine 1700) dove era presente un quadro che raffigurava l´adorazione dei Magi. Quello che era caratteristico in questa sacra edicola era la stella cometa sopra il capo della Vergine. Da qui il nome Santa Maria la Stella. Questo vogliamo rievocare nella rappresentazione Natalizia e la venuta dei Magi a cavallo. Quest´anno la rappresentazione era composta da tre quadri o scene. La prima l´Annunciazione. e l´ultima la predicazione di Giovanni Battista e la presentazione del Messia: Ecco l´Agnello di Dio. Al centro ci sta il quadro più lungo: la natività di Gesù, l´adorazione dei pastori e la venuta dei Magi. A questo punto la scena si ferma (quasi a ricordare la raffigurazione dell´antica edicola) e viene fatta la rievocazione storica della nascita della comunità. Tutti e tre i quadri sono precedute da un canto che anticipa e predispone alla scena e un altro canto che le conclude. È dunque una rilettura del Natale intimamente connessa con la storia della nostra comunità e nello stesso tempo offre delle piste di riflessione e di impegno.

   Vedi alcune foto
   Per altre notizie
   Torna Indietro